Madonie Outdoor ASD

Per conoscere e amare le bellezze delle Madonie
  • Escursioni alle Gole di Tiberio

    Le Gole di Tiberio, sito Geopark riconosciuto dall’Unesco, si trovano lungo il fiume Pollina all’interno del Parco delle Madonie  nel territorio di San Mauro Castelverde. Le Gole, lunghe circa 400 metri e alte anche fino a 50 metri, sono costituite da rocce calcaree formatesi nel triassico superiore.
     

    InfoImage CalendarioImage

  • Nordic Walking
    Nordic Walking

    Consiste in una camminata con i bastoncini. Ma attenzione! Molti di noi hanno già camminato con i bastoncini ma vi possiamo assicurare che il Nordic Walking è un sistema totalmente differente in quanto il bastoncino è usato per spingere e non come appoggio.
     

    InfoImage CalendarioImage

  • Ciaspolate

    Le ciaspolate o escursioni con le racchette da neve si organizzano nel periodo invernale sulle cime delle Madonie innevate.  Il periodo ideale per un’escursione con le ciaspole è quando la neve è fresca e quindi nei giorni immediatamente successivi alle nevicate.
     

    InfoImage CalendarioImage

  • Trekking

    Con il trekking puntiamo alla conoscenza del nostro territorio montano e naturale, ai più, sconosciuto.
     

    InfoImage CalendarioImage

  • Arrampicata sportiva
    Arrampicata sportiva

    L'arrampicata sportiva si può considerare oggi non più solo come filiazione dell'alpinismo diventata autonoma, bensì, a seconda di propensioni e intendimenti personali, piuttosto come aspetto della ginnastica artistica, prossima alla danza moderna, alla biodanza o alle arti marziali.
     

    InfoImage CalendarioImage

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Partner istituzionale

Siamo in rete con

 

 

Welcome Altavilla

Corso per il riconoscimento delle Erbe spontanee Siciliane

31 marzo, 1 e 2 aprile

PROGRAMMA

Il corso sulle piante alimurgiche prevede il riconoscimento delle principiali erbe spontanee presenti in Sicilia utilizzate a scopo alimentare.

Il corso si articolerà in 3 giornate nello specifico:

  • Giorno 31  marzo – 17,30-19,30 teoria – 19,30-20,30 laboratorio.
  • Giorno 01 aprile – 17,30-19,30 teoria – 19,30-20,30 laboratorio.
  • Giorno 02  aprile – escursione in campo, raccolta e identificazione,

Durante le ore di teoria verranno trattati argomenti sulla storia, importanza e utilizzi delle piante alimurgiche locali ma principalmente saranno esposte delle schede con oltre 50 specie presenti nel territorio siciliano e utilizzate a scopo alimentare. Ogni scheda presenterà l’immagine della pianta con in dettagli tutti i caratteri morfologici utili ai fini del riconoscimento in campo, il suo nome scientifico, volgare italiano e dialettale; verranno inoltre proposte alcune ricette per gli utilizzi delle principali piante trattate. Nelle ore di laboratorio saranno descritti gli esemplari freschi raccolti in campo dal docente con lo scopo di osservarne direttamente i dettagli e i caratteri morfologici utili ai fini diagnostici.

Durante l’escursione in campo saranno identificate le principali piante del territorio che verranno raccolte e nominate dall’esperto botanico.

Il docente del corso sarà il dott. Alfonso La Rosa, naturalista esperto botanico, guida AIGAE.

Costo del corso  € 50

Costo riservato ai soci AIGAE  € 45

Per info ed iscrizioni: Vincenzo  3473237734  – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

N.B. inscrizioni entro e non oltre il 25 marzo. Verranno accettate esclusivamente le prime 25 richieste d’iscrizione.

Sponsor

Newsletter

Tieniti informato su tutti i nostri servizi. Iscriviti alla newsletter.
captcha 
Privacy e Termini di Utilizzo

Contatti

Sede: Bivio Madonnuzza, Petralia Soprana (Pa)
Cell: Giovanni +39 3397727584 (Gole di Tiberio) | Vincenzo +39 3473237734 (altre attività) | Se non rispondiamo o non siamo raggiungibili, vi preghiamo di scriverci SMS o WhatsAPP, Vi risponderemo appena possibile.

E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.